Le potenzialità della nocciola ligure.

Andrea Parodi è l’imprenditore genovese fondatore della PARODI NUTRA, un’azienda che ricava olio in modo naturale da semi, frutti, bacche e tutto ciò che ne contiene. Da tempo ha deciso di scommettere sulla nocciola ligure considerandone il potenziale globale, cioè di filiera completa formata da diversi prodotti derivati come l’olio, le creme spalmabili e le farine proteiche

LA STORIA

Un prodotto con 4500 anni di storia.

Ha iniziato un percorso di recupero della biodiversità a Mezzanego nell’ambito del Parco Naturale dell’Aveto in Liguria ed ha scoperto un ecosistema, vicino a casa, dove la nocciola esiste da più di 4500 anni. Antiche varietà liguri (tutelate da Slow Food ed anticamente conosciute come Misto Chiavari) coltivate e selezionate nei secoli. Un esempio di biodiversità da proteggere.

Ha quindi creato il brand ILPARODI per tracciare la filiera dal campo al prodotto finito ed ha formulato una crema spalmabile alle nocciole e cacao, dal gusto unico ed inimitabile.  Oggi la crema di nocciole biodiverse è disponibile ai consumatori, si trova in famosi alberghi ed è utilizzata da altrettanti famosi chef.

La biodiversità.

L’azienda ritiene che la tutela della biodiversità possa determinare anche un positivo senso di appartenenza, perché i suoi benefici hanno la capacità di creare un collegamento tra l’ambiente e l’agricoltore, per poi arrivare al consumatore finale, che può divenire promotore attivo dei valori che Il Parodi Gourmet condivide.

L’azienda ha ricevuto l’argento e bronzo relativamente per olio di nocciola ligure tostata e olio di nocciola ligure crudo. Per 2 anni consecutivi gli oli il Parodi hanno conquistano i giudici del più grande concorso olistico europeo, l’AVPA.