Dall'entusiasmo di giovani imprenditori

Minchia è una parola che, come belin per noi genovesi, fa parte del patrimonio cultura siciliano. Messa insieme ad altre parole o usata da sola racchiude il senso della vita. Oggi questo termine siciliano che indica l’organo maschile, ma anche espressione di esclamazione, di disprezzo, di apprezzamento o di stupore, e’ diventato il marchio di una birra artigianale prodotta dalla azienda Sikania a Messina.

LA STORIA

Birra artigianale a bassa fermentazione.

L’azienda nasce del 2015 dall’entusiasmo di giovani imprenditori appassionati alla birra e fortemente legati al territorio della Sicilia.
La fabbrica dove viene prodotta è a Messina e i macchinari sono stati montati in un ex cinema: è una birra artigianale a bassa fermentazione che punta esclusivamente alla qualità del prodotto, dalla ricerca degli ingredienti alla fantasia dei maestri birrai.

Dai fondatori quindi il brand Birra Minchia e dopo 2 anni fa la sua comparsa la Birra “Futtitinni”.

I PRODOTTI

Birra Minchia

Chi beve le birre Sikania cerca un’esperienza gustativa “differente”, fuori dagli schemi, lontana dalle convenzioni e più vicina al territorio: tra i prodotti troviamo la Minchia Rossa, la Minchia Bionda, la Minchia Tosta.

Acquista
I PRODOTTI

Birra Futtutinni

"Futtitinni”, in dialetto significa fregatene, vai oltre i problemi della vita e beviti una birra fresca.
E’ per tutto questo che la ditta ha scelto Minchia come brand perché è vero come i siciliani. Un termine che da solo trasmette tutto e di più.

Acquista

Chi beve la birra sinkiana si avvicina al territorio, difatti, l’azienda e’ anche sensibile alla tutela dell’ambiente: le bottiglie da 33 cl e 75 cl sono realizzate utilizzando vetro riciclato.La bevanda e’ stata anche presentata all’Expo a Milano.